Seleziona una pagina

Quale metodo si usa al Centro A.B.A. di Foligno e cos’è la tecnica PROMPT

 

Il metodo A.B.A. è un aiuto per affrontare l’Autismo ed il centro di Foligno, a cura dell’Associazione l’Edera, mira a ridurre le abitudini comportamentali problematiche e disfunzionali attraverso la costruzione di rituali adattivi, utilizzando anche la tecnica PROMPT. 

Cos’è il metodo A.B.A.?

A.B.A. è l’acronimo di Applied Behavior Analysis, che in italiano significa: Analisi Comportamentale Applicata. Scoperto negli anni 60 dal dottor Ivar Lovaas in California. Le basi risalgono a quando lo psicologo iniziò a studiare un campione di bambini affetti da autismo. Il metodo Loovas prevedeva un intervento educativo one to one di 40 ore a settimana condotto da educatori formati e supervisionati da psicologi comportamentali. L’intervento avveniva, dapprima in ambito famigliare, successivamente in ambito scolastico. Il metodo A.B.A. si basa sul principio del rinforzo cioè la forma e la frequenza di un determinato comportamento possono essere influenzate da quello che accade prima o dopo di esso. Per essere efficace, un rinforzo deve far seguito immediatamente all’emissione della risposta appropriata. Non è corretto associare il metodo A.B.A. solo all’autismo, esso infatti, può essere applicato ad altre patologie. 

I risultati migliori con il metodo A.B.A. si ottengono se il bambino ha un’età inferiore ai 4 anni, se segue un intervento intensivo di almeno 2 anni e se i genitori hanno un ruolo attivo nella terapia. 

Cos’è la tecnica PROMPT?

Il PROMPT (Prompt per la Riorganizzazione di Target Fonetici Muscolari Orali) è un trattamento logopedico che favorisce la produzione verbale attraverso l’osservazione del bambino. Il logopedista valuta il bambino e struttura intorno a lui situazioni ludiche e quotidiane per favorirne la comunicazione verbale, seguendo i target di interesse. Attraverso i PROMPT, input tattili cinestetici il logopedista mette in evidenza gli organi articolatori del bambino, stimolando mandibola, labbra e lingua aggiungendo informazioni tattili a quelle uditive e visive. 

 

Il centro ABA di Foligno

La strutturazione del centro Aba di Foligno prevede ingressi individuali. Gli ingressi sono effettuati in base al programma personalizzato coordinato dalla Dottoressa Marta Cardinali, pedagogista e analista del comportamento in formazione. Il centro ABA l’Edera di Foligno vuole essere un aiuto per affrontare l’Autismo. Esso prevede dai 2 ai 5 accessi settimanali condivisi dalla famiglia, nei quali il bambino potenzierà le varie aree di sviluppo (linguaggio, competenze cognitive, individuazione, gestione e risoluzione dei comportamenti problema). Mensilmente il lavoro è supervisionato dalla Dottoressa Cardinali che gestirà insieme con i terapisti tutti gi aspetti riguardanti il bambino. E’ disponibile (su richiesta della famiglia e su suggerimento dell’èquipe), la valutazione e l’intervento logopedico coordinato e supervisionato dalla Dottoressa Ivana Albano, avvalendosi di varie tecniche in base alla patologia del bambino. Tra le tecniche più innovative per il trattamento logopedico si utilizza la tecnica Prompt (Prompts for restructuring oral muscolar phonetic targets (Prompt per la Riorganizzazione di Target Fonetici Orali Muscolari). La metodologia è ri-abilitativa per i disordini motori dello speech, ponendo l’accento su una prospettiva particolare, valutando ed integrando tutti gli aspetti dell’individuo affinchè possa sviluppare interazioni comunicative funzionali. In maniera più limitata è usata come tecnica per stimolare fonemi specifici.

LE FIGURE PROFESSIONALI DEL CENTRO A.B.A. DI FOLIGNO

Il centro Aba si avvale di figure professionali altamente specializzate nel campo dell’autismo. I nostri terapisti sono tutti laureati in discipline inerenti alla sfera dell’autismo ed hanno preso parte a vari corsi di formazione, tra cui quello per tecnico RBT (Registered Behavior Technician, tecnico del comportamento certificato). Il lavoro svolto dall’équipe è supervisionato in maniera metodica e condivisa con la famiglia e tutte le realtà che frequenta il bambino dalla Dottoressa Marta Cardinali pedagogista e analista del comportamento in formazione. Il centro si avvale del lavoro di una logopedista specializzata, la Dottoressa Ivana Albano. Laureata in logopedia presso l’Università degli studi di Perugia nel 2006 e in libera professione dal 2010. Nel 2016 ha seguito il corso “Prompt” acquisendo i principi base dell’innovativa tecnica nel trattamento del disturbo del linguaggio.

L’ASSOCIAZIONE L’EDERA DI FOLIGNO

L’Associazione culturale l’Edera di Foligno opera nel territorio dal 2015 e nasce dall’esigenza da parte di assistenti sociali, psicologi ed educatori di offrire quei servizi specifici e di aiuto alla persona essenziali per una comunità. Negli anni l’associazione si è occupata di sostegno familiare, aiuto compiti per bambini con difficoltà di apprendimento, servizi di animazione di vario genere e terapia domiciliare sul modello cognitivo comportamentale supervisionata per bambini con lo spettro autistico. Proprio da questa esperienza è nata l’idea di strutturare un servizio completo che possa essere fruibile da tutti coloro che abbiano l’esigenza di un servizio altamente specialistico a costi contenuti. Nel corso degli anni i terapisti coinvolti nel progetto si sono formati non solo sul campo ma frequentando corsi di specializzazione.

 

Contatta il Centro ABA dell’Associazione l’Edera:
Via A. da Sangallo – 17 (località Paciana)
Telefono: 333.7913692
centro.aba19@gmail.com
Facebook – @centroabaledera