COSA FARE CON I BAMBINI IN UMBRIA +39 3534157617 info@umbriabimbo.it
Seleziona una pagina

Museo per Bambini e Adulti
Museo delle Mummie di Ferentillo, Terni
Presso Abbazia di San Pietro in Valle – Ferentillo (TR)

ETA’ CONSIGLIATA: dai 10 anni in su!

Museo delle Mummie a Ferentillo, in Valnerina dove i Bambini curiosi e amanti del macabro, come solo da piccoli si può essere, potranno osservare da vicino i resti di uomini del passato dalle suggestive storie e vivere un’esperienza unica e irripetibile!

STORIA DEL MUSEO DELLE MUMMIE DI FERENTILLO:
Il Museo delle Mummie di Ferentillo si trova all’interno della cripta della chiesa di Santo Stefano, nasce grazie alla famiglia Cybo che guidò la ripresa urbanistica ed artistica del paese alla fine del XV secolo (in particolare con Lorenzo e Franceschetto Cybo). All’interno del progetto urbanistico si prevedeva l’edificazione di nuove chiese, di cui una, dedicata a Santo Stefano. La chiesa originaria medievale non venne demolita ma utilizzata come base per la nuova costruzione, fu così che la cripta fu riempita con del materiale che andò a modificare il livello del pavimento originario.

Dal XVI sec. tutti i defunti vennero seppelliti fino a quando l’Editto napoleonico di Saint Cloud “Décret Impérial sur les Sépultures” (1806) , vietò le sepolture dentro mura cittadine per evitare il diffondersi di malattie causate dalla presenza di cadaveri mal conservati (l’ultima sepoltura nella cripta di Ferentillo risale al 18 Maggio 1871).
Tutti i corpi vennero riesumati e si poté constatare la perfetta mummificazione di alcuni di essi. I corpi erano di un colore giallastro e si erano mummificati spontaneamente soprattutto nelle parti molli. Erano ben visibili: unghie, denti, labbra, orecchie, barba, capelli ed organi genitali.
Nel tempo vennero svolte analisi del terreno fautore della mummuficazione e ne risultò una composizione ricca di sali di calcio, calcare e argilla che, grazie all’aiuto delle infiltrazioni, della ventilazione e della presenza di funghi, avrebbero favorito il processo.

LE MUMMIE DEL MUSEO UMBRO:
24 sono le Mummie (3 delle quali esposte presso il Museo Anatomico dellUniversità degli Studi di Perugia​) di genere maschile e femminile, adulti e bambini e 10 teste, oltre 270 teschi, una bara e 2 uccelli mummificati.

LA CRIPTA E L’ABBAZIA DI SANTO STEFANO:
La cripta della Chiesa di Santo Stefano è ricca di elementi architettonici ed artistici medievali del XIII sec. come l’antico portale di ingresso, i resti dell’abside (demolito per fare spazio ai pilastri) e gli affreschi del XIV e XV sec. e tutto l’edificio è caratteristicamente appoggiato sulla roccia viva.
Per il grande interesse storico – culturale del luogo nel 1992 nasce il Museo delle Mummie di Ferentillo, uno dei Musei più visitati dell’Umbria.

CONTATTI:
INFO MUSEO
DORMIRE A SCHEGGINO CON I BAMBINI CLICCA QUI
OPPURE CHIAMA 353-4157617
WhatsApp chat